Ucciso dopo lite nel Casertano a Pescopagano, esclusa matrice camorra

Campania
Foto di archivio (Agenzia Fotogramma)
carabinieri-fotogramma

La vittima, un italiano con precedenti per lesioni e oltraggio a pubblico ufficiale, è stata colpita fuori dalla sua abitazione con un colpo d’arma da fuoco 

Prima una lite per futili motivi, poi l’omicidio: un uomo di 57 anni è stato ucciso nella notte con un colpo d’arma da fuoco a Pescopagano, frazione di Mondragone in provincia di Caserta. Secondo le prime ricostruzioni dei carabinieri la vittima, un italiano con precedenti per lesioni e oltraggio a pubblico ufficiale, è stata colpita fuori dalla sua abitazione dopo una lite. Sarebbe da escludere la matrice camorristica, ma le indagini sono ancora in corso. L’uomo è ricercato dai carabinieri.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24