Rifiuti, discarica abusiva nel Napoletano: denunciati madre e figlio

Campania
Foto di archivio (Fotogramma)

I due proprietari, di 63 e 35 anni, entrambi di Mariglianella e già noti alle forze dell'ordine, devono rispondere di gestione illecita di rifiuti 

Materiale edile, plastica, elettrodomestici, vetro, legno, metalli misti, imballaggi, rifiuti biodegradabili, pneumatici fuori uso, un'auto e pezzi di metallo che sembra essere amianto. Una vera discarica quella trovata dai carabinieri delle stazioni forestali di Marigliano e Roccarainola e dagli agenti della polizia municipale di Mariglianella in un terreno agricolo, proprio a Mariglianella. I rifiuti in parte erano custoditi dentro alcuni container. I proprietari, madre e figlio di 63 e 35 anni, entrambi del luogo e già noti alle forze dell'ordine, sono stati denunciati.
I due dovranno rispondere di gestione illecita di rifiuti e cambio di destinazione d'uso del terreno che, sulla carta, era adibito a uso agricolo. Il personale dell'Arpa Campania sta procedendo alla classificazione dei rifiuti, il terreno, di 2 mila metri quadrati, è stato posto sotto sequestro.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24