Pozzuoli, picchia la moglie e va al cinema con il figlio: arrestato

Campania
Foto di Archivio)

Un uomo di 33 anni è stato arrestato dai carabinieri dopo aver aggredito la moglie, che è stata soccorsa e portata in ospedale: ha riportato contusioni guaribili in 20 giorni 

Ha dapprima picchiato la moglie e poi con il figlio di quattro anni è andato al cinema dove è stato sorpreso dai carabinieri ed arrestato. Il fatto è accaduto a Pozzuoli, nel Napoletano. L'uomo, 33 anni, ha iniziato a litigare con la moglie, per poi aggredirla. Quindi si è allontanato da casa, portando via il figlio di quattro anni. La donna ha così allertato i carabinieri che hanno bloccato l'uomo che ora deve rispondere di danneggiamento, lesioni personali e maltrattamenti in famiglia. La moglie, invece, è stata soccorsa e portata in ospedale. Ha riportato, a seguito dell'aggressione, contusioni guaribili in 20 giorni.  

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24