Napoli, minaccia di fare esplodere la casa della moglie: arrestato

Campania
Foto di archivio (ANSA)
carabinieri-ansa

L’uomo, un marocchino di 47 anni, era destinatario di un divieto di avvicinamento. Deve rispondere delle accuse di maltrattamenti in famiglia e violenza privata 

Si è presentato nell’abitazione dove vive la moglie e ha minacciato di fare esplodere la casa. Il protagonista della vicenda è un marocchino di 47 anni. L’uomo ha minacciato di innescare l’esplosione con una bombola di gas. Il fatto è avvenuto ad Arpino di Casoria, comune in provincia di Napoli. Il 47enne è andato a casa della moglie nonostante fosse destinatario di un divieto di avvicinamento. È stato bloccato dai carabinieri giunti sul posto che poi lo hanno arrestato. Ora il marocchino dovrà rispondere delle accuse di maltrattamenti in famiglia e violenza privata. 

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24