Napoli, evasione fiscale: nascosti 6 milioni da ditte revisioni auto

Campania
Immagine d'archivio (ANSA)

Dichiaravano meno del 50% dei ricavi conseguiti con le revisioni periodiche dei veicoli, nascondendo al fisco una ricchezza pari a oltre sei milioni di euro 

La Guardia di Finanza del I Gruppo Napoli e della Compagnia di Portici, in provincia di Napoli, ha scoperto un’evasione fiscale pari ad oltre sei milioni di euro operata da alcune ditte che svolgono la revisione periodica degli autoveicoli. In particolare, i militari hanno incrociato i dati della motorizzazione civile relativi al numero di revisioni effettuate, e la tariffa, fissata in 66,88 euro, che va applicata ad ogni servizio effettuato di revisione di un veicolo a motore.

Le indagini

E’ bastato quindi confrontare i dati ricavati dalle dichiarazioni fiscali dei soggetti economici sottoposti a controllo con il numero di revisioni effettuate e con la ricchezza mobiliare e immobiliare detenuta. A seguito dei controlli è emerso che le società dichiaravano meno del 50% dei ricavi conseguiti, nascondendo al fisco una ricchezza pari a oltre sei milioni di euro.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24