Arrestati nel Casertano rapinatori specializzati in furti in casa

Campania
Foto di archivio (ANSA)

Disposti gli arresti domiciliari per il ricettatore che rivendeva la merce rubata. Il gruppo prediligeva anziani soli e agiva mentre questi dormivano 

I carabinieri hanno arrestato tra Maddaloni (Caserta), Napoli e San Benedetto Ullano (Cosenza) un ricettatore e quattro rapinatori specializzati in furti in casa. Gli arresti sono stati disposti dal gip del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere. Per i quattro è stato disposto il carcere, mentre l’esercente accusato di ricettazione è finito ai domiciliari. Secondo la Procura, i malviventi sarebbero responsabili di 34 rapine e 18 furti in abitazione avvenuti da gennaio 2017 a gennaio 2018 tra le province di Caserta, Benevento, Avellino, Frosinone e Latina. I rapinatori rubavano dalle case soprattutto preziosi, poi rivenduti al titolare di un’attività di “Compro oro” a Napoli. 

Gli episodi

Nel corso delle indagini è emerso il modus operandi del gruppo, che puntava soprattutto persone anziane e sole, aspettando che dormissero per colpire. I banditi venivano accompagnati dal palo nelle vicinanze delle abitazioni prescelte per non dare nell'occhio. L’indagine era partita a seguito di una rapina avvenuta nel maggio 2017 in una villa di Piana di Monte Verna, in provincia di Caserta, dove i quattro, a volto coperto, si erano introdotti forzando una portafinestra. I malviventi avevano anche minacciato i proprietari, sorpresi nel sonno. Un altro episodio rilevante era avvenuto a giugno 2017, quando a Dugenta, nel Beneventano, i quattro avevano pestato la proprietaria della villa in cui si erano introdotti, la quale aveva tentato di reagire al colpo. A gennaio 2018, invece, i rapinatori avevano preso di mira un’anziana, sola in casa, a cui fu violentemente strappata la fede nuziale dal dito. In quest’ultimo caso, però, i malviventi erano stati fermati a Maddaloni dai carabinieri, che avevano recuperato la refurtiva.
 

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24