Caserta, chiusa sala scommesse per mancanza di autorizzazioni

Campania
Foto di archivio (ANSA)
gioco_azzardo_ansa

L’esercizio non aveva le autorizzazioni per l’attività di gioco e scommessa. Nel locale presenti anche due slot machine non registrate 

Una sala scommesse a Teverola, in provincia di Caserta, è stata posta sotto sequestro dagli agenti della Polizia di Stato.
I sigilli sono scattati perché, dalle indagini del Commissariato di Aversa, è emerso che il titolare della sala non aveva le autorizzazioni allo svolgimento dell’attività di gioco e scommessa.

Presenti anche due slot machine non registrate

Nel locale erano presenti anche due slot machine con matricola abrasa, non collegate alla rete telematica e prive dell’attestato di conformità rilasciato dall’Agenzia dei Monopoli di Stato. Il proprietario della sala è stato denunciato. 

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24