Cadavere in spiaggia nel Napoletano, forse vittima del maltempo

Campania
Foto di archivio (ANSA)
fulmine_ansa

Si tratta di un uomo, probabilmente un immigrato attorno ai 50 anni. Il ritrovamento è avvenuto a Bacoli. Sono stati alcuni residenti a notare il corpo sulla battigia 

Il cadavere di un uomo è stato trovato sulla spiaggia di Casevecchie a Bacoli, in provincia di Napoli, nella serata di ieri. Si tratta probabilmente di un immigrato attorno ai 50 anni. Gli inquirenti, al momento, non escludono nessuna ipotesi sulla morte dell’uomo, neppure che possa essere finito in acqua a causa del maltempo che ha colpito la costa flegrea, per tutta la giornata di ieri. Al momento del ritrovamento, la vittima indossava dei jeans e un giubbotto. A notare il corpo senza vita dell’uomo sulla battigia sono stati alcuni residenti della zona. I carabinieri hanno avviato le indagini subito dopo i rilievi effettuati in presenza del magistrato di turno, che ha disposto il trasferimento della salma al II Policlinico di Napoli per l’autopsia. 

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24