Ischia, cede la ringhiera di un hotel: 27enne precipita per 4 metri

Campania
Foto di archivio (ANSA)
elisoccorso_ansa

Il giovane ha riportato lesioni vertebrali e alla testa ed è stato sottoposto ad un lungo intervento chirurgico, non sarebbe in pericolo di vita 

Si è appoggiato con la schiena alla balaustra di un terrazzo, ma una delle ringhiere in ferro ha ceduto. Alessandro D'Abundo, 27 anni, è caduto da un'altezza di circa quattro metri riportando gravi ferite. È successo nella sera di sabato 27 ottobre nel Grand Hotel Punta Molino, struttura alberghiera a 5 stelle che nel 2017 ha ospitato il G7 dei ministri dell'Interno. L'incidente è avvenuto nel corso di un ricevimento per un battesimo. Il ragazzo è stato portato d'urgenza nell'ospedale Rizzoli, sull'isola, ma le sue gravi condizioni ne hanno reso necessario il trasporto al Cardarelli di Napoli. L'elicottero del 118 per le cattive condizioni meteo non è riuscito ad atterrare e la Prefettura di Napoli ha fatto giungere all'eliporto di Lacco Ameno un elicottero HH-139 del Centro Csar del 15esimo Stormo dell'Aeronautica. Il giovane, che ha riportato lesioni vertebrali e alla testa, è stato sottoposto ad un lungo intervento chirurgico e non sarebbe in pericolo di vita. I carabinieri della stazione di Ischia hanno sequestrato la balaustra ed il muro attiguo per accertare eventuali responsabilità. 

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24