Scoperta casa d’appuntamenti nel Salernitano

Campania
Immagine d'archivio (ANSA)
guardia_di_finanza_ansa

La Guardia di Finanza ha individuato l’edificio grazie a un allaccio abusivo alla rete elettrica pubblica. Due le persone denunciate per favoreggiamento alla prostituzione 

La Guardia di Finanza di Salerno ha scoperto, grazie a un allaccio abusivo alla rete pubblica di corrente elettrica, una casa d’appuntamenti nel comune di Pontecagnano Faiano, provincia di Salerno. Due persone sono state denunciate per furto aggravato di energia elettrica e favoreggiamento alla prostituzione.

L’operazione, portata avanti dai finanzieri nell’ambito delle attività di controllo economico sul territorio, ha permesso di individuare due edifici che si rifornivano illegalmente di corrente. In uno dei due, una palazzina di due piani, sono state identificate tre donne colombiane, e due transessuali e una donna romene.

L’impianto abusivo era stato realizzato attraverso un sofisticato quanto pericoloso sistema - secondo i militari potenzialmente letale - che permetteva di non conteggiare gli effettivi consumi attraverso i contatori.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24