Napoli, incendio in un ristorante: carabiniere e camerieri intossicati

Campania
ambulanza_ansa

Gli operatori del 118 hanno somministrato ai tre dell'ossigeno. Le cause che hanno portato le fiamme a divampare sarebbero riconducibili al filtro della cappa nella cucina

Un incendio ha danneggiato un ristorante indiano in una traversa di piazza Municipio, vicino al teatro Mercadante, nel centro di Napoli. Il fumo ha coinvolto anche alcuni appartamenti che si trovano nella parte sovrastante il locale. Un carabiniere, intervenuto con alcuni colleghi per spegnere le fiamme, è rimasto leggermente intossicato dal fumo, insieme con due camerieri che lavoravano nel locale. Gli operatori del 118, accorsi sul luogo in cui si sono diffuse le fiamme, hanno somministrato dell'ossigeno ai tre.

I militari sono intervenuti tempestivamente, riuscendo a domare l'incendio anche grazie agli estintori presenti nei locali limitrofi.
Al momento dell'accaduto, il ristorante era chiuso per la pausa pomeridiana. Si pensa che la combustione sia avvenuta in cucina: il filtro della cappa che è stato portato fuori dal locale era rovente.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24