Napoli, pacco sospetto davanti casa di consigliere comunale

Campania
Immagine d'archivio (ANSA)
ansa-tendopoli-allagata-bari2

Si tratta di un 'pacco natalizio' rinvenuto a Sant’Anastasia, comune del Napoletano. Si attende l’arrivo degli artificieri per verificare se contenga materiale esplosivo

Falso allarme nel Napoletano a causa di un pacco 'natalizio' sospetto. L'oggetto è stato rinvenuto nei pressi dell’abitazione di Alfonso Di Fraia, capogruppo di Fratelli d'Italia in consiglio comunale. E' successo a Sant’Anastasia, comune della città metropolitana di Napoli. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, i vigili urbani e i vigili del fuoco. La strada dove si trova l'abitazione è stata chiusa al traffico e sono stati evacuati gli abitanti delle palazzine antistanti il luogo del ritrovamento. Quindi gli artificieri hanno fatto detonare l'oggetto, che, spiega l’assessore Fernando De Simone, anch'egli presente, era confezionato con velluto rosso e raso bianco. Fortunatamente è risultato essere vuoto.

"Abbiamo temuto che fosse un pacco bomba confezionato ad arte per colpire i bambini che tornano da scuola, e poi qualcuno ha ipotizzato che potesse essere destinato a me", aggiunge Alfonso Di Fraia, "Dato il mio impegno politico e l'avvicinarsi di una campagna elettorale che si preannuncia molto calda". Il consigliere sottolinea anche come non abbia mai ricevuto minacce dirette "a parte sciocchezze sui social network o cose molto velate mai concretizzatesi", conclude Di Fraia.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24