George Floyd, al corteo arrestato candidato sindaco di New York

Mondo

Il 25 maggio 2020 veniva ucciso Floyd, soffocato da un agente della polizia. A New York durante una manifestazione di protesta è stato fermato e poi rilasciato Shaun Donovan, già nello staff di Obama. A poche ore dalla commemorazione sul luogo del delitto, a Minneapolis, si è verificata una sparatoria davanti al memoriale dedicato all'afroamericano ucciso un anno fa

L’arresto del candidato a sindaco di New York

Uno degli aspiranti candidati a sindaco di New York finisce in manette durante una delle manifestazioni per il primo anniversario della morte di George Floyd. Shaun Donovan è stato arrestato mentre cercava di bloccare il traffico all'altezza dell'Holland Tunnel (galleria che porta in New Jersey) con un gruppo di attivisti del Black Lives Matter. I manifestanti avevano intenzione di inginocchiarsi all'ingresso della galleria per nove minuti e 29 secondi, lo stesso tempo per cui l'agente Chauvin ha tenuto premuto il ginocchio sul collo di Floyd impedendogli di respirare. Tuttavia, alcuni di loro sono stati arrestati e caricati a bordo dei furgoni della polizia. Donovan, con un passato nell'amministrazione Obama, indossava una maglietta di Black Lives Matter. Il candidato a sindaco nella Grande Mela è stato rilasciato poche ore dopo.

Armi da fuoco in azione a  Minneapolis

Spari nella zona vicino al memoriale di George Floyd a Minneapolis, in Minnesota (VIDEO). La polizia ha risposto ad alcuni colpi d'arma da fuoco esplosi. Non si conosce ancora la dinamica. Una persona è rimasta ferita ed è stata trasferita in ospedale. Non è in pericolo di vita. Cerimonie si sono svolte in tutta la città nel giorno del primo anniversario della morte del 46enne afroamericano George Floyd, la cui famiglia è stata ricevuta a Washington dal presidente Joe Biden e dalla speaker della Camera Nancy Pelosi.  Per questo delitto l’ex agente Derek Chauvin è stato condannato lo scorso 20 aprile per  omicidio colposo preterintenzionale. ll prossimo 16 giugno l’ex poliziotto rischia fino a 40 anni di carcere anche se, con le attenuanti e per l'assenza di precedenti, la pena potrebbe essere più leggera.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24