Parigi con i bambini, 10 cose da fare e da vedere

Lifestyle

Gaia Mombelli

Febbraio a Parigi. Non è solo un'idea romantica in vista di San Valentino, è anche una proposta interessante per un viaggio con i vostri bambini. Musei, giardini, palazzi storici e poi il carnevale di Parigi! Insomma, un'esperienza indimenticabile

ascolta articolo

E’ la città romantica per antonomasia, ma può essere anche una destinazione per famiglie. Il sapore dei croissant al burro, il profumo delle baguette appena sfornate, i colori dei macaron… Insomma, eccoci a Parigi.

 

Città child-friendly

“Parigi può essere una città children-friendly”, conferma Simona Tedesco, direttrice di Dove, “bisogna però saper programmare la vacanza. Programmare bene le giornate e calcolare bene le distanze. Usare il metrò va bene, anche se le scale sono un po' lunghe, e bisogna considerare attentamente i passaggi da un metrò all’altro”.

La storia, la cultura, gli spazi all’aperto e le mille attrazioni stupiranno i vostri bambini. Se per loro è la prima volta a Parigi, conviene partire dai monumenti più famosi.

 

 

La Tour Eiffel

La tour Eiffel” conferma Tedesco “è senza dubbio un classico di cui i bambini hanno già sentito parlare. Senza salire fino alla punta, ci si può fermare al secondo piano, che comunque sono 115 metri. Li c’è anche un gioco interattivo in inglese e francese “Segui Gas”. A portata di bambini anche il Louvre. Se ci sono i figli bisogna programmare non più di 2 ore all’interno del museo, e per loro l’ingresso è gratuito. Le sezioni sicuramente più interessanti per loro sono quella Egizia, con la storia delle piramidi i faraoni etc e poi le grandi opere di cui hanno magari già sentito parlare come la Gioconda o la Venere di Milo. C’è la possibilità di partecipare ad una caccia al tesoro che però è in inglese o francese. Ma i genitori possono crearne una, andando alla ricerca di una decina di opere. Un’altra bella visita è museo Dorsey, molto più piccolino è il museo dell’ impressionismo e post impressionismo, costruito nella ex stazione ferroviaria. Anche qui si organizzano delle cacce al tesoro e sicuramente per i bambini è molto bello andare a vedere la zona di Degas con tutto il lavoro sulle ballerine". 

euffel

Parigi all'aperto

Sempre rimanendo ai grandi un’attrazione che può sicuramente piacere ai più piccoli è il Centre Pompidour. All’interno c’è una zona gioco dedicata ai ragazzi molto grande.

Con la stagione che si avvicina alla primavera potete pensare di trascorrere qualche ora all’aperto nelle tante attrazioni che Parigi riserva più piccoli.

“Parigi è una città di parchi,  una città di giardini” spiega Tedesco “quindi il primo ora è il parco che suggerisco è le Jardin des Tuileries, che è il parco più antico di Parigi, è proprio vicino al Louvre e dà la possibilità di fare un picnic, ma soprattutto salire sulla bellissima ruota panoramica. Quindi il mio consiglio sia come giornalista di Dove è come mamma che ho portato i figli a Parigi, è sempre quello dare l’obiettivo andiamo sulla ruota panoramica, poi con la scusa si fa una bellissima passeggiata anche nel giardino. Un altro giardino bellissimo è  così come le Jardin De Luxembourg dove hanno appena aperto un nuovo parco giochi a tema ecologico”.

parc

La storia a Parigi

La storia è senza dubbio il pezzo forte di questa città, da far conoscere i bambini ci sono anche luoghi inediti e poi i musei interattivi e con gli effetti speciali.

“Tra le novità, tra le novità, appena ristrutturato, c’è l’Hotel de la Marine, in piazza de la Concorde. Si tratta di uno splendido palazzo del XVIII secolo. All’interno, sempre gratuito per under 18,  c’è la possibilità di fare una bellissima passeggiata e visita all’interno dell’hotel e scoprire come si viveva nel XVIII secolo. Non soltanto passando da una stanza all’altra, ma anche indossando delle cuffie che permettono una visita immersiva, con suoni della vita reale dell’epoca. Per gli appassionati di tecnologia immancabile il Parc de la Villette dove all’interno c’è il Museo della Scienza. E’ uno splendido museo a cui bisogna dedicare una giornata. In questo museo ci sono un sacco di cose da vedere e da fare, come il planetario in 3D meraviglioso, c’è una zona dedicata ai video con un simulatore di volo, si scopre come si costruisce un programma tv, si può vedere il sottomarino, la città della musica … Insomma da non perdere.  Il museo della scienza di Parigi è davvero museo fortemente interattivo quindi è uno straordinario parco giochi culturale dove è difficile tirar via i ragazzini”.

 

https://www.parigi.it/

hotel de la marine

Montmartre

"Un’altra grande icona di Parigi è Montmartre", spiega Simona Tedesco. "La salita con la funicolare è sicuramente divertente e si usa lo stesso biglietto della metropolitana quindi si arriva col biglietto e se ne timbra un altro si arriva su alla Basilique du Sacré Cœur de Montmartre, Prima di salire però vi consiglio una sosta ad una piccola cioccolateria che è proprio lì sotto a pochi passi dalla funicolare. Lì c’è il Museo del Cioccolato dove si possono vedere tutti i grandi i grandi monumenti di Parigi riprodotti”.

Parlando di giostre e di divertimento non si può non portarli a Disneyland Paris. Bisogna assolutamente calcolare il tempo per andare, ci vuole circa un’oretta dal centro di Parigi. 

Paris, France - March, 2018: Carrousel and the Sacre Coeur Basilica at the Montmartre hill  in Paris France

Carnival de Paris

Se amate travestirvi per il carnevale e sfilare per le vie di Parigi, allora non potete mancare alla sfilata del Carneval de Paris in programma domenica 19 febbraio 2023. Non è famoso quanto quello di Rio de Janeiro o altri carnevali in giro per il mondo, ma è uno dei più antichi d'Europa. Pare, infatti, che qui venisse festeggiato già dal XV secolo. Il corteo parte da Place Gambetta e passa per boulevard de Ménilmontant, boulevard de Belleville e rue du Faubourg-du-Temple per poi concludersi in Place de la République.

 

Maggiori Info: http://www.carnaval-paris.org/

Lifestyle: I più letti