La Festa della Filosofia arriva nella Capitale

Lifestyle

In programma cinque serate per portare la filosofia tra la gente e al centro della vita pubblica

Desiderare invece di sperare per liberarsi dall’impasse del presente. E’ decisamente ambizioso l’obiettivo che si ripropone la Festa della Filosofia che debutta il 4 giugno a Roma. Il desiderio sarà il filo conduttore degli incontri in programma. Filosofia e letteratura secondo l’agenzia di eventi Tlon che organizza il Festival “Serviranno a mettere in connessione il pericolo, la salvezza e il senso della festa. Aiuteranno a raccogliere una comunità attorno a parole e pensieri”. Il punto di partenza di questi appuntamenti è in un verso di Friedrich Hölderlin “Là dove c’è il pericolo cresce anche ciò che salva”

 

I relatori nei cinque incontri della Festa Filosofia

 

Estetica del desiderio - venerdì 4 giugno con Niccolò Fabi, Aboubakar Soumahoro, Tommaso Ariemma & Lucrezia Ercoli, Maurizio Ferraris, Teresa Ciabatti, Riccardo Falcinelli 
 
Politica del desiderio - sabato 12 giugno con Raffaele Alberto Ventura, Marco D’Eramo e Francesco Pacifico, Loredana Lipperini, Nancy Bauer, Francesca Recchia Luciani e un workshop di Matteo Saudino

Ermeneutica del desiderio -
venerdì 18 giugno con Roberto Saviano, Emanuele Coccia, Roberto Esposito e Simone Regazzoni, Laura Campanello

Etica del desiderio
- venerdì 25 giugno con Chiara Valerio, Vito Mancuso, Ilaria Gaspari e Francesco D’Isa, Paolo Pecere, N.A.I.P. e un workshop di Matteo Saudino

Storia del desiderio - giovedì 1 luglio
con Massimo Adinolfi & Sebastiano Maffettone, Eva Cantarella, Pietro Del Soldà, Giulia Caminito, Valentina Petrini

 

 

 

Lifestyle: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.