Sindacati, artigiani senza Fsba da giugno, non si può più aspettare

Lavoro
©Getty
lavoro_GettyImages

La situazione già grave in sé, non può essere ulteriormente aggravata da ritardi burocratici che lasciano senza reddito migliaia di lavoratori

“Denunciamo con forza la situazione in cui versano i lavoratori artigiani che sono in attesa di ricevere dal mese di giugno l'assegno di integrazione salariale dell'ente bilaterale Fsba. Questo non è più accettabile”. E' quanto scrivono le segreterie nazionali di Filctem Cgil, Femca Cisl e Ulitec Uil in un comunicato.


“Le risorse -spiegano i rappresentanti sindacali- sono già state stanziate per la copertura economica fino al mese di settembre, ora le stesse devono immediatamente arrivare all'ente bilaterale in modo che si possa procedere ad erogare le prestazioni spettanti ai lavoratori”.


“La situazione - concludono i segretari nazionali di Filctem, Femca, Uiltec - già grave in sé, non può essere ulteriormente aggravata da ritardi burocratici che lasciano senza reddito migliaia di lavoratori. Siamo al paradosso le risorse ci sono ma sono ferme e non ancora arrivate all'ente bilaterale Fsba. Le lavoratrici e i lavoratori del settore non possono più aspettare”.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24