Ifo-Kof, forte calo economia eurozona

Lavoro
©Getty
GettyImages_ue

Secondo i due istituti a questo calo nel secondo trimestre fa ora seguito una ripresa più lenta

L'economia nell'eurozona ha subito un forte calo nel secondo trimestre, a cui ora fa seguito una ripresa più lenta. E' quanto segnalano l'istituto Ifo di Monaco e il Kof di Zurigo nella prospettiva economica dell'Eurozona (Ezeo).


"Le previsioni generali sono incerte perché nessuno sa come continuerà la pandemia di coronavirus, come si svilupperanno le situazioni di liquidità delle aziende e come si comporteranno i consumatori" sostengono i due istituti che stimano che nel secondo trimestre si assisterà a un calo del 12,3% rispetto al primo trimestre, che era già sceso del 3,6%.


Nel terzo trimestre, l'economia crescerà dell'8,3%; nel quarto, di un ulteriore 2,8%. Tuttavia, ciò si traduce in una contrazione di tutti i beni e servizi prodotti dell'8,1% per l'intero anno. Ifo e Kof segnalano che l'Istat italiano non ha partecipato alla prospettiva economica dell'Eurozona per il secondo trimestre.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24