Fino a 29 febbraio adesione a servizio consultazione e-fatture

Lavoro
Credits-Getty Images
fisco_gettyimages

Proroga stabilita da un provvedimento dell'Agenzia delle entrate.

 

Nuova proroga, pari a due mesi, per aderire al servizio di consultazione delle e-fatture, disponibile sul portale Fatture e corrispettivi. Gli operatori Iva o i loro intermediari delegati e i consumatori finali, infatti, potranno aderire al servizio di consultazione e acquisizione delle proprie fatture elettroniche fino al 29 febbraio 2020. Il nuovo termine è stabilito da un provvedimento del direttore dell'Agenzia delle entrate, che amplia la finestra temporale precedentemente prevista (primo luglio-20 dicembre 2019). 

Per completare gli interventi tecnici necessari al recepimento delle modifiche introdotte dal decreto legge fiscale appena approvato dal parlamento, e per consentire inoltre ai contribuenti di avere più tempo per aderire al servizio, il provvedimento porta al 29 febbraio 2020 il termine ultimo per effettuare la scelta. 

Gli operatori Iva possono comunicare l'adesione anche tramite un intermediario appositamente delegato al servizio di consultazione.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24