Honda Italia festeggia 50 anni, punto riferimento Europa

Abruzzo
6dc13ca285fbb5e1a3c7e0a3d2ad72ad

Azienda Atessa è successo italiano e cromosomi giapponesi

(ANSA) - ATESSA, 13 OTT - "Il 13 settembre del 1971 inizia la storia della Honda Italia, un successo tutto italiano ma con cromosomi giapponesi. Ci prepariamo a festeggiare i nostri primi 50 anni, punto di riferimento in Europa". Con tale premessa dell'azienda nipponica oggi taglio del nastro per il primo mezzo secolo di attività della Honda Italia di Atessa (Chieti) che ha fissato due date di festeggiamenti, il 13 e 16 ottobre. Oggi in visita manager, dirigenti e quadri aziendali, rappresentanti delle istituzioni, sindaci e sindacati, accolti dal direttore di stabilimento Marcello Vinciguerra; sabato 16 sarà la volta dei dipendenti e delle loro famiglie.
    In un meeting interno ricordata la filosofia aziendale racchiusi nell'eredità morale di Soichiro Honda; "Il lavoro in team per il raggiungimento di un obiettivo comune, la costante ricerca di miglioramento e l'impegno nei confronti dei clienti.
    Le sue fondamenta sono i principi fondamentali, basati su rispetto per l'individuo e le tre gioie(creare, vendere e comprare), principio aziendale e politiche manageriali.
    Tra gli ospiti il sindaco di Atessa Giulio Borrelli che dice: "Sono stati 50 anni di modelli leggendari e alterne vicende che hanno consacrato Honda a livello italiano ed europeo. Ora si aprono nuove sfide sociali ed ambientali, con ruoli che spettano alla direzione e manager, ma che alle istituzioni, quali Governo e Regione. Bisogna competere ancora di più ed essere all'altezza delle nuove sfide - aggiunge Borrelli - Noi sindaci della Val di Sangro abbiamo avanzato un contratto istituzionale di sviluppo perché c'è bisogno di attenzione e investimenti. Ora abbiamo anche il Pnrr e qui va messo anche una parte di studio per la ricerca innovativa del domani per le moto e furgoni, come la Sevel. Inoltre vanno create le infrastrutture per realizzare un contesto accogliente e competitivo per essere strategici per l'industria automotive nazionale. E' il momento favorevole dopo che in passato non è stato fatto molto". (ANSA).
   

L'Aquila: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24