Green pass: sanzioni dei Nas in Abruzzo

Abruzzo
l-aquila

Quattro persone in pizzeria, cinque in due sale scommesse

(ANSA) - PESCARA, 25 SET - Sanzioni in Abruzzo da parte dei Carabinieri del Nas di Pescara per il mancato rispetto dell'obbligo di Green pass e per l'inosservanza delle normative relative al Covid-19. I relativi controlli rientravano nell'ambito delle ispezioni disposte in tutta Italia da parte del Comando Carabinieri per la Tutela della Salute.
    In particolare, nel centro di Pescara sono state sanzionate quattro persone all'interno di una pizzeria al taglio: si tratta di due addetti dell'attività, che erano in servizio senza mascherina, di un cliente che stava consumando al tavolo senza Green pass, e del titolare, per non aver verificato il possesso della certificazione. Sempre in centro, in una sala scommesse, sono stati sanzionati un cliente sprovvisto della certificazione ed il titolare per il mancato controllo. Provvedimenti analoghi nei confronti del titolare e di due clienti di una sala scommesse di Montesilvano (Pescara). (ANSA).
   

L'Aquila: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24