Incendi: rogo doloso a Castellalto

Abruzzo
01d513fed235c189ad5fdb9f4f9a4fbc

Interessata un'area di 30 ettari. In azione il Canadair

(ANSA) - CASTELLALTO, 20 SET - Un vasto incendio di bosco e sterpaglie, di probabile origine dolosa, è divampato nella notte a Castellalto (Teramo), dove dalla mezzanotte i vigili del fuoco di Teramo sono impegnati nelle operazioni di spegnimento. L'incendio ha interessato un'area di circa trenta ettari tra la frazione di Campogrande e l'abitato di Castellalto e si è reso necessario l'intervento di tre squadre dei vigili del fuoco di Teramo, Nereto e L'Aquila, con tre autopompe, tre fuoristrada con moduli antincendio e tre autobotti inviate sul posto dalla sede centrale di Teramo. Alle operazioni, che vedono l'impegno anche di un Dos (direttore delle operazione di spegnimento) del comando di Teramo, a cui è affidato il coordinamento di un Canadair dei vigili del fuoco che è giunto alle prime luci del giorno e che sta effettuando i primi lanci nelle aree incendiate meno accessibili per le squadre a terra, sta collaborando anche una squadra di volontari Aib dell'Associazione Gran Sasso di Mosciano Sant'Angelo.
    Durante la notte il fronte di fuoco si è pericolosamente avvicinato all'abitato di Castellalto, ma il massiccio schieramento di vigili del fuoco ha impedito che le fiamme potessero raggiungere le abitazioni. Le operazioni di intervento sono tutt'ora in corso e saranno supportate anche dall'elicottero "Orso Bruno" messo a disposizione dalla Regione Abruzzo che sta per giungere sul posto. Sul luogo dell'incendio sono intervenuti anche i Carabinieri Forestali di Castellalto per lo svolgimento delle attività finalizzate all'accertamento di eventuali responsabilità. (ANSA).
   

L'Aquila: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24