Covid: Abruzzo, è record di decessi e terapie intensive

Abruzzo
95687b61fd135e4689b71b4b119b128f

37 i morti, mai così tanti. Pazienti rianimazione salgono a 91

(ANSA) - PESCARA, 11 MAR - In Abruzzo sono 37 i decessi legati al Covid-19 segnalati nell'ultimo bollettino della Regione: si tratta dell'incremento più consistente mai registrato in un solo giorno. Il dato supera l'attuale record di 35, risalente al 21 novembre. Anche le terapie intensive raggiungono un nuovo record: 91 i pazienti ricoverati in rianimazione, mai erano stati così tanti. Al momento è occupato il 42,7% dei posti letto, a fronte di una soglia di allarme del 30%.

Nelle ultime ore i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono quattro in più, al netto di decessi, dimissioni e nove nuovi accessi. In area medica, invece, sono ricoverati 661 pazienti (-8). In questo caso il tasso di occupazione è del 44,5%, rispetto ad un valore limite del 40%.
Con l'aggiornamento odierno, il bilancio delle vittime sale a 1.872. Sono 664 i morti dall'inizio dell'anno; 114 solo negli ultimi sette giorni. I 37 decessi segnalati nel bollettino, 12 dei quali relativi ai giorni scorsi e comunicati solo oggi dalle Asl, riguardano persone di età compresa tra 53 e 98 anni: 13 in provincia di Chieti, 8 in provincia di Teramo, 12 in provincia di Pescara e 4 in provincia dell'Aquila. (ANSA).
   

L'Aquila: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.