Danneggiata a Pescara corona deposta nel Giorno del Ricordo

Abruzzo
ef2e2d186c508d6309f997b2e6faf264

Sindaco Masci 'atto ignobile e oltraggio a vittime foibe'

(ANSA) - PESCARA, 12 FEB - Danneggiata a Pescara la corona in memoria degli infoibati e degli esuli. La denuncia arriva dal sindaco Carlo Masci e dal presidente del Consiglio comunale Marcello Antonelli che hanno espresso sconcerto e condanna per il gesto ad opera di ignoti. La corona d'alloro era stata deposta in occasione del Giorno del ricordo in piazza Martiri Giuliano Dalmati, in omaggio alle vittime delle foibe. "Un atto ignobile che testimonia purtroppo eloquentemente la pochezza umana e il deserto culturale di chi si abbandona a gesti di violenta intolleranza come questo. Ci auguriamo - hanno aggiunto Masci e Antonelli - che le telecamere di sorveglianza consentano alle Forze dell'ordine di individuare al più presto gli autori di quella che non è una bravata, bensì un grave e inescusabile oltraggio alle vittime e ai loro familiari, alla memoria storica e, non dimentichiamolo, un vilipendio, considerato che il Giorno del ricordo è una ricorrenza istituita per legge".
    "Noi oggi riposizioneremo la corona con un valore simbolico ancora più alto" concludono. (ANSA).
   

L'Aquila: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.