Viola divieto avvicinamento ex convivente, arrestato

Abruzzo
7cd12633d9bcab269aa1adb797947076

Un 51enne ha continuato a tormentare e seguire la donna

(ANSA) - CHIETI, 06 FEB - Un uomo di 51 anni di Chieti, che a novembre del 2019 era stato raggiunto da un provvedimento di divieto di avvicinamento a alla sua ex convivente perché accusato di stalking, violazione di domicilio e violenza sessuale, è stato raggiunto da una ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari in aggravamento emessa dal Tribunale di Chieti ed eseguita dai carabinieri.
    L'uomo non si era rassegnato alla fine della breve relazione durante la quale la donna ne aveva subito la gelosia ossessiva: ha continuato a farle visite inaspettate nella casa dove avevano convissuto e della quale aveva conservato le chiavi. Lei aveva cambiato la serratura, ma lui un giorno ha sfondato la porta ed è entrato. In un'altra occasione l'ha costretta ad un rapporto sessuale e per questo era l'uomo era stato colpito dal divieto di avvicinamento. Per mesi, inoltre, l'uomo si è presentato davanti alla scuola frequentata dalla figlia piccola di lei, sempre facendo in modo da farsi vedere, allo scopo di intimorirla. Era arrivato a scoprire persino dove la donna scendeva dall'autobus mentre lei era stata costretta a cambiare casa. Per questi fatti è in corso il processo davanti al Tribunale di Chieti. (ANSA).
   

L'Aquila: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.