Sci, gestore 'saltare stagione è rischio concreto'

Abruzzo
d47572b60a8a9a648caf94fca25862df

Majelletta We, non potremo coprire costi, maestranze in attesa

(ANSA) - CHIETI, 11 GEN - C'è il rischio concreto di saltare la stagione e, in caso contrario, "sarebbe talmente corta, per di più senza weekend, che non consentirebbe di ripagare i costi sostenuti per adeguare le strutture". Non è ottimista Francesco Iubatti, socio amministratore di 'Majelletta We', ex Mammarosa (https://www.facebook.com/majellettawe), che gestisce gli impianti sciistici nella parte alta della Majella, dai 1650 ai 2000 metri, località Majelletta, territorio di Pretoro (Chieti), nel comprensorio Passolanciano-Majelletta https://www.abruzzoturismo.it/it/passolanciano-majelletta-0.
    "Il picco delle festività è saltato. E poi dobbiamo considerare i tempi di reazione quando usciranno le linee guida per riaprire. Senza dimenticare che in montagna si è sempre cercato di convogliare le persone", il contrario di quello che ora si dovrebbe fare per garantire il distanziamento in considerazione dell'emergenza sanitaria.
    La pianificazione, ricorda Iubatti, avviene con una stagione di anticipo, "abbiamo sostenuto tutti i costi nel periodo estivo per prepararci. Allo stato attuale non possiamo pianificare l'apertura, le politiche di assunzione delle maestranze. Abbiamo 25 persone, impiegate stagionalmente, in attesa di risposta, ma non sappiamo cosa dire loro".
    "Siamo una piccola stazione a pescaggio regionale - continua Iubatti - non possiamo ancora destagionalizzare". Avere una continuità stagionale permetterebbe di accedere a contributi e ammortizzatori sociali, ma in questo caso neanche questo è possibile. E anche tutto l'indotto è bloccato.
    "E' vero che stanno emergendo nuove forme di godimento della montagna anche senza bisogno di impianti, ma per sci alpinismo, fondo e ciaspole non tutti si rivolgono a guide alpine e accompagnatori. E un conto è godere della montagna in un luogo presidiato, altro è farlo autonomamente; quando ci si muove da soli anche un banco di nebbia può rappresentare un pericolo".
    (ANSA).
   

L'Aquila: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.