Covid-19, Asl L'Aquila assume 33 oss

Abruzzo
1e4a8cbdb786e5c4a731ac67d1b85c19

Pagate anche indennità produttività. Testa: segnale concreto

(ANSA) - L'AQUILA, 26 MAR - L'Azienda Sanitaria Avezzano-Sulmona-l'Aquila ha assunto a tempo indeterminato, 33 operatori socio sanitari, mediante la procedura di reclutamento speciale, la cosiddetta stabilizzazione ex Legge Madia. Si tratta di personale ex dipendente, attualmente non in servizio, il cui reingresso andrà ad incrementare l'organico delle strutture sanitarie aziendali "che, in questo difficile momento, sono impegnate a fronteggiare la grave situazione di emergenza provocata dall'epidemia da COVID-19" - si legge in una nota della Asl -. Le assunzioni di questi operatori, tra l'altro di provata esperienza, permetterà di potenziare, in particolar modo, i servizi maggiormente coinvolti nella gestione della crisi".
   

L'Aquila: I più letti