Ateneo'd'Annunzio' apre a collaborazioni

Abruzzo
@ANSA
a05d837c62878ccb558ec83061c402a4

Rettore, tavolo con imprese e Ordini per aiuto concreto studenti

(ANSA) - CHIETI, 11 DIC - "L'università punta su un maggiore spirito di collaborazione fra istituzioni universitarie, il mondo del lavoro inteso come ordini professionali e imprese del territorio e non solo del territorio, e studenti: questa sarà la parola d'ordine del futuro, nel senso che qui vogliamo rendere molto più pragmatico il percorso degli studenti". Lo ha detto il rettore dell'Università 'D'Annunzio' di Chieti Pescara Sergio Caputi all'inaugurazione dell'anno accademico 2019-2020. "È stato già costituito il tavolo con le imprese e vi partecipa ovviamente l'università, che ha ideato questa novità, gli ordini professionali e le imprese più grandi del territorio e gli studenti. Potremmo avere un'integrazione molto maggiore con il mondo degli studenti per cercare di dare loro un futuro un po' più certo rispetto a quello che è oggi". Caputi ha evidenziato anche l'aumento delle immatricolazioni, la costituzione di un fondo di solidarietà per consentire agli studenti il prosieguo degli studi anche in caso di criticità familiari.
   

L'Aquila: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24