Incidenti montagna, tre morti in Abruzzo

Abruzzo
@ANSA
36e61026ac3a87d13f1f40098c2b384a

Due escursionisti su Maiella, uno su Monte Camicia

(ANSA) - PESCARA, 1 DIC - Giornata nera in montagna in Abruzzo con tre persone decedute: si tratta di due escursionisti scivolati sul ghiaccio a 2.500 metri di quota sulla Majella e di un altro, Matteo Martellini, 30enne di Città Sant'Angelo (Pescara), disperso da venerdì scorso sul Gran Sasso e trovato morto dai soccorritori sul versante sud-ovest del Monte Camicia in un canale nei pressi del sentiero del Centenario a 2.200 metri di quota. Ad intervenire uomini dei Vigili del Fuoco e del Soccorso Alpino (Cnsas), oltre all'elicottero del 118 e ai carabinieri. Sulla Maiella sono stati soccorsi e trasportati in ospedale i due compagni di escursione che subito dopo l'incidente hanno lanciato l'allarme.
   

L'Aquila: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24