Arriva ascensore in duomo Guardiagrele

Abruzzo
l-aquila

Intervento con fondi raccolti da Onlus per bimba affetta da Sma1

(ANSA) - GUARDIAGRELE (CHIETI), 12 SET - Grazie a Noemi, bimba di Guardiagrele di 7 anni affetta da Sma1, la chiesa di Santa Maria Maggiore, duomo del paese, ha ora un ascensore che consentirà a disabili e anziani di accedere nonostante i gradini della storica scalinata. Oggi l'inaugurazione, nell'edificio romanico con facciata in pietra della Majella e torre campanaria del XIII secolo, alla presenza del parroco, don Nicola Del Bianco, dell'arcivescovo di Chieti-Vasto, monsignor Bruno Forte, e della piccola Noemi. "Abbiamo messo in piedi il progetto ad aprile e ora abbiamo raggiunto il traguardo - spiega Andrea Sciarretta, papà della bimba e fondatore dell'associazione 'Progetto Noemi' che sostiene le famiglie di bimbi con disabilità gravi - Tutto questo non sarebbe stato possibile senza il contributo di monsignor Forte, che ci ha subito sostenuti, e l'aiuto di associazioni e imprenditori che hanno contribuito con donazioni". I loro nomi compariranno su una targa vicino all'ascensore; costo complessivo dei lavori 27mila euro.
   

L'Aquila: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24