Gasolio nelle fogne, denunciati a Ortona

Abruzzo
l-aquila

Capitaneria Porto attiva pratiche per depurazione acqua

(ANSA) - Lanciano (Chieti), 29 AGO - Sversano idrocarburi, verosimilmente gasolio, durante lavori di sostituzione di una caldaia in un condominio di Ortona(Chieti), col liquido inquinante finito nelle rete fognaria e successivamente nel torrente Peticcio e nell'immediato sbocco a mare. La Guardia Costiera di Ortona ha identificato i responsabili che sono stati denunciati alla procura di Chieti per reati legati all'inquinamento ambientale. I controlli sono scattati a seguito di segnalazioni per l'inquinamento in un tratto di costa a Ortona, dove per giorni è stato notato del liquido di colore nero e maleodorante. Tra le misure adottate il posizionamento di apposite panne galleggianti ed assorbenti, collocate da una ditta specializzata, per impedire ai fanghi di scarico dell'impianto di depurazione di raggiungere il mare. Ulteriori interventi effettuati dalla Sasi Spa hanno infine consentito il regolare ripristino del funzionamento dell'impianto di depurazione e delle immissioni alla foce di fosso Peticcio.
   

L'Aquila: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24