Jova Beach Party, 'no' a ipotesi Pescara

Abruzzo
@ANSA
3594eeacc279a61e6e6ca489abb52e38

'Criticità logistiche non superabili e area protetta fratino'

(ANSA) - PESCARA, 12 AGO - È arrivato un definitivo 'no' questa mattina circa la fattibilità del Jova beach party a Pescara: proprio mentre il sindaco Carlo Masci e l'assessore ai Grandi eventi, Alfredo Cremonese erano al lavoro "per attuare tutte le verifiche del caso", il manager di Jovanotti, Maurizio Salvadori, fa sapere che "seppur la zona spiaggia della Madonnina può risultare idonea, esistono criticità logistiche non superabili che, unitamente alla vicinanza dell'area protetta del fratino, portano purtroppo ad escludere di poter suonare lì". Lo rende noto il Comune di Pescara. "Abbiamo lavorato con entusiasmo ed impegno - spiegano - affinché la tanto attesa manifestazione potesse svolgersi nella nostra città, ma preso atto delle difficoltà, che in un sopralluogo di ieri, gli organizzatori hanno riscontrato e reputate insormontabili, facciamo presente che Pescara resta disponibile. Auguriamo che il Jova beach party trovi ancora spazio nella nostra regione e tifiamo per una città come Montesilvano".
   

L'Aquila: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24