Donna in ospedale dopo scippo, 2 arresti

Abruzzo
@ANSA
73319ecd5c4a2332da1bef0c1b7a820c

Colpita con sportello auto per 35 euro. Presi da Cc e Ps Pescara

(ANSA) - PESCARA, 1 LUG - Individuati e arrestati da Polizia e Carabinieri due giovani che ieri hanno rapinato una donna di 71 anni a Pescara. In manette sono finiti una 23enne di Chieti e un 28enne di Tocco da Casauria (Pescara). La donna, rimasta ferita, è ricoverata in ospedale con prognosi di 40 giorni per trauma cranio facciale e frattura dell'omero. E' accaduto nei pressi della cattedrale di San Cetteo. La signora stava andando a messa, quando la ragazza ha afferrato la borsa e ha iniziato a strattonarla, trascinandola fino a un'auto a bordo della quale c'era il giovane. La ragazza si è seduta sul sedile lato passeggero e ha colpito più volte con lo sportello la donna, finché non ha lasciato la borsa. Poi i due sono fuggiti. Più tardi i due sono stati individuati in via Tavo dagli agenti della squadra Volante della Questura e dai militari del Norm dei Carabinieri della Compagnia di Pescara. Su loro stessa indicazione la refurtiva è stata recuperata in piazza Alessandrini. Nel portafoglio della donna c'erano 35 euro.
   

L'Aquila: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24