Orsogna chiede intervento per cinghiali

Abruzzo
l-aquila

Denunciati rischi per sicurezza stradale e incolumità cittadini

(ANSA) - ORSOGNA (CHIETI), 24 GIU - Il Comune di Orsogna ha chiesto alla Polizia provinciale di Chieti un intervento urgente per eliminare il sovraffollamento di cinghiali, che continuano a provocare rischi per la sicurezza stradale e l'incolumità dei cittadini, a danneggiare le colture e a creare numerosi disagi e costi per la comunità. La richiesta è stata firmata dal sindaco di Orsogna, Ernesto Salerni, il quale ha chiesto agli ispettori provinciali di estendere il controllo all'intero territorio comunale. Da mesi il centro urbano di Orsogna è invaso da branchi di cinghiali che occupano anche luoghi frequentati dai bambini del paese, creando paura e disagio. Senza contare i pericoli per gli automobilisti e i danni subiti dagli agricoltori. L'Amministrazione comunale auspica un rapido intervento da parte della Polizia provinciale che in altri Comuni ha già dato buoni risultati.
   

L'Aquila: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24