Misiti, lavoriamo su sicurezza percepita

Abruzzo
8653fa95f54918f872f7c55b27048eeb

Celebrato il 167/o anniversario della fondazione del corpo

(ANSA) - PESCARA, 10 APR - "So bene che oggigiorno l'indice di successo di un'agenzia di polizia si basa non tanto sul dato reale della sicurezza, quanto piuttosto su quello percepito ed è su questo versante che sarò a spendermi in prima persona per cercare di convogliare le legittime proteste e la sensazione di insicurezza diffusa verso iniziative costruttive che diano il segno marcato di una matura partecipazione del cittadino anche in ambito della sicurezza". Lo ha detto il questore di Pescara, Francesco Guglielmo Misiti, al 167/o anniversario della Fondazione della Polizia di Stato, dal tema celebrativo "Esserci Sempre". "La Polizia di Stato - ha spiegato - è un rimedio chirurgico al male di una società; ad altre istituzioni spetta il compito, forse più difficile, di affrontare il disagio sociale. Questo accade nel nostro Paese: a fronte di dati statistici che documentano inequivocabilmente un calo dei reati sul territorio, il cittadino è convinto che la situazione sia esattamente contraria, e cioè che i reati siano in aumento".
   

L'Aquila: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24