Cna, credito piccole imprese al palo

Abruzzo
1c4960bab28e6504a0a1ca86ea298c32

'Meglio finanziamenti a famiglie, azione Regione carente'

(ANSA) - PESCARA, 8 APR - Abruzzo maglia nera tra le regioni d'Italia nel 2018 per l'erogazione di credito alle piccole imprese. Lo svela la ricerca condotta per la CNA Abruzzo dal ricercatore Aldo Ronci, che ha analizzato i dati riepilogativi dell'anno passato diffusi dalla Banca d'Italia. Un primato che fa il paio con la scarsità di strumenti pubblici - soprattutto da parte della Regione - messi a disposizione per sostenere l'accesso ai finanziamenti del sistema bancario da parte delle imprese. A fare il punto della situazione, presenti il presidente e il direttore della CNA Abruzzo, Savino Saraceni e Graziano Di Costanzo, oltre al direttore di Fidimpresa Abruzzo, Adriano Lunelli, è lo stesso curatore dell'indagine. Nel 2018 il credito alle piccole imprese ha subito un'allarmante flessione di 114 milioni di euro, mentre quello alle imprese medio grandi è cresciuto di 90 milioni. In valori percentuali, il credito alle piccole imprese (meno di 20 addetti) è decresciuto del 3,9%, mentre quello italiano è calato dell'1,1%.
   

L'Aquila: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24