Abruzzo al Vinitaly, settore in crescita

Abruzzo
l-aquila

Bene l'export anche nel 2018 con +6,4% in un anno

(ANSA) - L'AQUILA, 7 APR - "Il vino abruzzese è di qualità, la produzione è in crescita, e questo testimonia l'ottimo lavoro svolto durante questi anni dai produttori di vino. Il nostro impegno, come amministrazione regionale, da poco eletta, è di continuare a investire nel settore vitivinicolo che rappresenta un volano fondamentale per il comparto agricolo regionale con i suoi vitigni autoctoni". Così il vicepresidente della Giunta regionale con delega alle Politiche Agricole, Emanuele Imprudente, che, con l'assessore al Turismo Mauro Febbo, ha partecipato alla cerimonia inaugurale della 53a edizione del Vinitaly a Verona alla quale sono presenti 115 cantine abruzzesi, con 400 etichette in assaggio nell'Enoteca regionale allestita nello Spazio Abruzzo. In particolare il comparto rappresenta oltre il 20% dell'economia agricola regionale, con un valore stimato all'origine di circa 300 milioni di euro, ed il 6% di quella vinicola nazionale. Anche nel 2018 bene l'export: +6,4% sul 2017 e sopra della media nazionale ferma al 3,3%.

Come obiettivo, annuncia Imprudente, la creazione del brand Abruzzo.

PREMIER GIUSEPPE CONTE IN VISITA ALLO 'SPAZIO ABRUZZO' ASSAGGIA IL MONTEPULCIANO

   

L'Aquila: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24