Sisma L'Aquila, arriva card Città d'arte

Abruzzo
l-aquila

Iniziativa Museo nazionale d'Abruzzo. La presentazione 4 aprile

(ANSA) - L'AQUILA, 3 APR - Arriva la card per 'L'Aquila città d'arte' per incoraggiare la conoscenza e favorire la presenza alle aperture straordinarie e agli eventi programmati in occasione del decennale del sisma del 6 aprile 2009.
    L'iniziativa, promossa dal Museo Nazionale d'Abruzzo, viene presentata alla sede del MuNDA giovedì 4 aprile alle ore 12.00 alla presenza, tra gli altri, della direttrice Lucia Arbace.
    La card ha una doppia versione: amico e sostenitore. Con la versione 'amico', del costo tra i 10 e i 15 euro, sarà possibile accedere gratuitamente per l'intero 2019 al MuNDA, e agli eventi con posti riservati previa prenotazione, e inoltre avere la riduzione per l'ingresso agli altri musei statali del Polo Museale dell'Abruzzo. Mentre la versione 'sostenitore' del costo di 50 euro, sarà realizzata in cartoncino pesante, con il nome personalizzato da un esperto calligrafo.

Inoltre alla presenza del sindaco dell'Aquila, Pierluigi Biondi, e dei membri del coordinamento per gli eventi del decennale, lo studioso, artista poliedrico, curatore di mostre, calligrafo e amico della città dell'Aquila, Jean Blanchaert, tornerà al MuNDA per personalizzare con la sua grafia le prime card destinate alle autorità e ai sostenitori che vorranno richiederle. Nel pomeriggio Blanchaert terrà una lezione di calligrafia a 50 ragazzi impegnati nel corso di formazione per il bando 'L'Aquila città d'arte'. Oltre alla presentazione della card, ecco gli eventi imminenti che si terranno al MuNDA: sabato 6 aprile, ingresso gratuito al museo e proiezione no-stop del filmato Arte salvata; domenica 7 aprile, ore 11.30, inaugurazione della mostra San Sebastiano la seduzione dell'arte e della poesia; mercoledì 10 aprile dalle 14.00 alle 18.00 audizione della Commissione Reti Museali promossa dal ministro Alberto Bonisoli; mercoledì 10 aprile, ore 18.00 'Leonardo Da Vinci - i suoi segreti, le sue passioni'. Incontro con Massimiliano Finazzer Flory, attore protagonista e regista del film tratto dallo spettacolo teatrale di successo internazionale.

L'Aquila: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24