Non ricostruiremo 'come era dove era'

Abruzzo
581b15d2bfa6cd197d0ae34ac65ae2ea

Crimi, non si può prescindere da valutazione dei luoghi

(ANSA) - ROMA, 18 FEB - Il centro Italia devastato dai terremoti del 2016 non sarà ricostruito secondo la formula 'come era dove era'. Lo ha detto il sottosegretario alla presidenza del Consiglio con delega alla ricostruzione Vito Crimi intervenendo alla presentazione della mappa sui rischi dei comuni italiani.
    "La ricostruzione - ha spiegato - non può prescindere da una valutazione dei luoghi e dunque non può esserci una ricostruzione 'come era e dove era', perché così non si riduce il rischio. Sarà dunque una ricostruzione che ho avverrà nello stesso luogo, ma con strutture migliori, o in luoghi diversi".
    Un discorso, ha aggiunto Crimi, che "vale per ogni territorio in cui si verifica un fenomeno naturale".
   

L'Aquila: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24