Forte, sì a rispetto dignità migranti

Abruzzo
7fb55ecd72cd8064de969a50611d3b5d

Vescovo Chieti, riflessioni ispirate a dottrina sociale Chiesa

(ANSA)-CHIETI, 21 GEN - Sì al rispetto della dignità di ogni persona umana "quale che sia il colore della sua pelle, la sua storia, la sua provenienza" con conseguenti "doveri di solidarietà verso i più deboli e di accoglienza verso chi bussa alle nostre porte, fuggendo da fame o violenza alla ricerca di un futuro migliore per sé e i propri cari". E' un brano del messaggio che l'arcivescovo di Chieti-Vasto Bruno Forte ha scritto in vista delle elezioni regionali in Abruzzo e in alcuni comuni di Abruzzo e Molise; un voto, con "valenza non solo regionale, poiché in gioco ci sono problemi e sfide che riguardano l'intero Paese". In sede di Conferenza Episcopale Abruzzese Molisana "noi vescovi abbiamo espresso l'auspicio che tutti gli elettori esercitino il diritto al voto e ci siamo scambiati riflessioni ispirate alla dottrina sociale della Chiesa, in particolare al messaggio di Papa Francesco su 'La buona politica al servizio della pace'". Forte ne sviluppa alcune su aspetti "che toccano il territorio della Chiesa locale a me affidata".
   

L'Aquila: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24