Squadra calcio intossicata da monossido

Abruzzo
4f47f12b0eef4f9bf799d5fddadbf3c2

Cena sociale in oratorio casa canonica a Montazzoli nel Chietino

(ANSA) - LANCIANO (CHIETI), 20 GEN - Oltre una decina di persone, tra dirigenti e calciatori dell'Ads Montazzoli, squadra che milita in 3/a Categoria, sono rimaste intossicate da monossido di carbonio la notte scorsa a Montazzoli (Chieti) durante una cena sociale che si festeggiava nell'oratorio della casa canonica del paese. Tra le persone che si sono sentite male, 14 in tutto, in sei sono state trasferite al centro iperbarico di Fano dove sono state tenute sotto osservazione per molte ore. Le altre persone sono state curate negli ospedali di Atessa, Vasto e Lanciano, che ha coordinato gli interventi di urgenza ed emergenza. Col passare delle ore tutti sono stati dimessi dopo le cure. I primi soccorsi erano scattati attorno alle 22 e sono andati avanti oltre la mezzanotte con l'impiego di diverse ambulanze; alcuni si sono recati in ospedale con le auto private. Nell'oratorio si stava cenando con la tradizionale 'pecora alla cottora' cucinata su alcuni fornelloni. Tra i primi a sentirsi male il cuoco, poi a turno altri commensali.
   

L'Aquila: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24