Marcozzi,Lega è Berlusconi, Legnini è Pd

Abruzzo
49e8d0e4603afd941130f7131f42eb30

'Liste avversari? Troppi candidati per rastrellamento voti'

(ANSA) - PESCARA, 9 GEN - Pronti via, l'attacco è diretto: "La Lega in Abruzzo ha scelto Forza Italia, cioè un console romano, e si vede che considerano l'Abruzzo solo una provincia dell'Impero romano. Chi vota Lega, sta con Forza Italia e quindi vota Berlusconi. Il centrosinistra candida un uomo del Pd eletto più volte col Pd, che è diventato vicepresidente del Csm grazie al Pd, e tutti poi si presentano senza simboli, quei simboli che hanno distrutto il Paese". L'esordio di Sara Marcozzi durante la presentazione dei candidati del M5S alle prossime Regionali del 10 febbraio è tutto dedicato agli avversari e con lei si accodano i consiglieri regionali uscenti Smargiassi e Pettinari che rincarano la dose affermando: "Ci siamo noi e ci sono loro, e tra di loro non ci sono differenze, perché sono due facce della stessa medaglia". Che hanno "devastato la sanità abruzzese, mentre noi siamo l'unica alternativa credibile, perché non abbiamo mai governato e non abbiamo responsabilità" ha detto Pettinari.
   

L'Aquila: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24