Lolli,leggerezza ministro, danni Abruzzo

Abruzzo
@ANSA
61d7ea5579d441f42316d0d4ccc7dfa3

Presidente Regione, grazie a prefetti sappiamo A24-25 sicure

(ANSA) - L'AQUILA, 28 OTT - "Grazie ai prefetti sappiamo che, con le limitazioni al traffico pesante adottate da Strada dei Parchi, A24 e A25 sono sicure e percorribili, ma l'inaudita e spettacolare leggerezza con cui il ministro Toninelli e il ministero si sono mossi ha già prodotto danni molto consistenti all'economia e al turismo abruzzese". Lo dice il presidente vicario della Regione Abruzzo Giovanni Lolli che rileva una diminuzione del traffico autostradale "pur con la cancellazione degli aumenti tariffari". "Ignorare che ogni affermazione fatta da fonti autorevoli ha pesanti e incalcolabili conseguenze testimonia un'inadeguatezza istituzionale disarmante" aggiunge.
    Sugli interventi per la messa in sicurezza delle autostrade Lolli sollecita l'avvio del processo operativo, visto che ormai "il Parlamento ha chiarito che non si possono fare con risorse regionali". Resta "in fervida attesa che qualcuno convochi rapidamente le Regioni Abruzzo e Lazio in sede istituzionale e formale per discutere cosa è necessario e possibile fare".
   

L'Aquila: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.