Serraiocco,accanimento per estrometterci

Abruzzo
l-aquila

'Abbiamo cambiato volto alla struttura, questione politica'

(ANSA) - PESCARA, 19 OTT - "Ormai appare chiaro: è una questione politica. Un accanimento mediatico contro la mia persona e contro la società che rappresento. Sono una vittima di questa politica di centrosinistra che sta facendo di tutto per estromettere me e il gruppo che rappresento dalla gestione delle Naiadi per favorire, forse, qualche altra cordata di amici". A sostenerlo è il presidente della Progetto Sport Gestione Impianti, Vincenzo Serraiocco, in merito a quanto riportato sugli organi di informazione. "Ho già spiegato - ha ribadito - con chiarezza e con documenti alla mano, quanto mi è stato imputato e lo farò anche davanti al sostituto procuratore Papalia al quale ho chiesto di potermi ascoltare il più presto possibile. Ho già spiegato in conferenza stampa degli assegni circolari per 720mila euro intestati alla stessa Progetto Sport Gestione Impianti e che solo la stessa società avrebbe potuto intascare: soldi che sono in cassa e da nessun altra parte".
   

L'Aquila: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.