Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

B.B. King, il re del Blues a cui Google dedica il doodle di oggi

I titoli delle 18 di Sky Tg24 del 16 settembre

3' di lettura

Il logo del motore di ricerca si trasforma con l’immagine del musicista e la sua inseparabile chitarra, “Lucille“. Oggi l’artista statunitense, considerato tra i più famosi al mondo e morto nel 2015, avrebbe compiuto 94 anni

Oggi, lunedì 16 settembre, B.B. King avrebbe compiuto 94 anni. Proprio al musicista e cantante blues, uno dei più famosi del mondo, Google dedica il suo doodle. Il logo del motore di ricerca, per tutta la giornata, si trasforma con l’immagine dell’artista e la sua inseparabile chitarra, “Lucille“, una Gibson ES-335. Cliccando, si arriva a un video animato di YouTube che racconta la vita, la carriera e i successi del musicista statunitense.

Chi è B.B. King

Il vero nome di B.B. King era Riley B. King. È nato il 16 settembre del 1925 a Itta Bena, nello Stato del Mississippi, mentre è morto il 14 maggio del 2015 a Las Vegas. La sua carriera nella musica - dopo il lavoro nei campi di cotone - è iniziata a Memphis, in Tennessee, dove ha imparato a suonare la chitarra e ha iniziato a esibirsi, con il suo stile unico e riconoscibile. Nel 1949 ha cominciato a incidere le prime registrazioni. Il successo è arrivato negli anni Cinquanta ed è proseguito nei decenni successivi. Tra i suoi brani più famosi, “Woke Up This Morning”, “You know I love you”, “Whole lotta’ love”, “To Know You Is to Love You”, “I Like to Live the Love”.

La carriera

La carriera di B.B. King è durata quasi settant’anni: dal 1949 al 2015, quando è morto. Ha pubblicato una settantina di dischi e vinto 15 Grammy Award e diversi altri riconoscimenti. Considerato tra i migliori chitarristi di sempre, ha tenuto migliaia di concerti, rallentando solo dopo aver compiuto 70 anni. Ha suonato con diversi artisti famosi: dai Rolling Stones a Tina Turner, passando per Eric Clapton, James Brown, U2, Elton John, Mark Knopfler, Aretha Franklin e molti altri. È membro della Rock’n’roll Hall of Fame dal 1987.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"