Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Da “Camp Rock” alla candidatura ai Grammy Awards: chi è Demi Lovato

4' di lettura

La cantante e attrice statunitense, ricoverata il 24 luglio per una sospetta overdose, è salita alla ribalta nel 2008 con il film in cui cantava con Joe Jonas. Ha all’attivo sei album ed è stata giudice di X Factor Usa. Nel 2010 il ricovero per bulimia e autolesionismo

Attrice, cantautrice e giudice di X Factor Usa. Demi Lovato, all’anagrafe Demetria Devonne Lovato, ha ottenuto i primi successi con il film “Camp Rock” nel 2008. Poi è giunta la candidatura ai Grammy Awards. Ecco chi è la 25enne statunitense che ha gettato nell’ansia milioni di fan in tutto il mondo a causa del ricovero ieri a Los Angeles per una sospetta overdose. Ai fan, però, è arrivata la rassicurazione del portavoce: "Si sta riprendendo"

Le origini e il bullismo

Demi Lovato è nata ad Albuquerque, in Nuovo Messico, il 20 agosto 1992. Cresciuta a Dallas, ha origini messicane, irlandesi, e italiane. In un’intervista con Ellen DeGeneres, ha raccontato di essere stata vittima di bullismo quando aveva 12 anni e di aver chiesto alla madre di poter studiare a casa. Dopo il diploma, nel 2009, la cantante ha deciso di dedicarsi alla causa e diventare portavoce dell'organizzazione anti bullismo PACER.

“Camp Rock”, i primi album e il ricovero per bulimia e autolesionismo

Demi Lovato ha esordito da bambina nel programma Barney & Friends, ma il successo è arrivato con il ruolo Mitchie Torres nel film “Camp Rock”, dove ha recitato accanto a Joe Jonas dei Jonas Brothers interpretando una ragazza sedicenne che sogna di diventare una cantante. “This is me”, la canzone cantata da Lovato e Jonas, in quel periodo ha raggiunto la nona posizione della Billboard Hot 100. Nello stesso anno è uscito il suo primo album, “Don’t Forget”, da cui vengono estratti i singoli Get Back, La La Land e Don't Forget. L’anno successivo viene pubblicato invece l’album “Here We Go Again”, che debutta alla prima posizione della Billboard 200 con 108.000 copie vendute nella prima settimana. Sempre nel 2009 inizia la produzione del seguito di “Camp Rock”, “Camp Rock 2: The Final Jam”, che è arrivato sugli schermi il 3 settembre 2010. Tra il 2010 e il 2011 la cantante e attrice è stata costretta a interrompere i suoi impegni per entrare in una clinica specializzata, la Timberline Knolls in Illinois, dove si è curata per problemi di bulimia e autolesionismo. Ha poi spiegato di aver avuto un esaurimento nervoso e che, in cura, le è stato diagnosticato un disturbo bipolare.

Il terzo album e X Factor Usa

Risolti i problemi di salute, nel 2011 Demi Lovato ha pubblicato il suo terzo album “Unbroken”: il primo singolo estratto dall'album, “Skyscraper”, ha debuttato il 12 luglio 2011 ed è entrato al decimo posto nella Billboard Hot 100. L’anno successivo, ai Teen Choice Award, ha vinto sia nella categoria "miglior artista femminile dell'estate" che in quella "miglior celebrità su Twitter", oltre ad aver trionfato nella categoria "Best Video With a Message" agli MTV VMA Awards 2012 con il singolo “Skyscraper”. Sempre nel 2012 è stata scelta come giudice della seconda edizione di The X Factor Usa, dove affianca Simon Cowell, Britney Spears e L.A. Reid. Un ruolo che ha poi ricoperto anche nel 2013 accanto a Simon Cowell, Kelly Rowland e Paulina Rubio.

Gli album successivi e i documentari

Alla fine del 2012 Lovato ha pubblicato il suo primo libro, “Staying Strong”, e ha iniziato a registrare il suo quarto album, “Demi”, che è poi uscito il 14 maggio 2013. Nell’ottobre dello stesso anno la cantante è tornata a collaborare con la Disney per la colonna sonora di “Frozen - Il regno di ghiaccio” con una cover del brano “Let It Go”, che nella sua versione originale cantata da Idina Menzel, ha vinto il premio Oscar nella categoria "Miglior canzone". Il 16 ottobre 2015 Demi Lovato ha pubblicato il suo quinto album, “Confident”, che è stato anticipato dall'uscita del primo singolo estratto, “Cool for the Summer”: il video è stato distribuito il 23 luglio e in quasi tre mesi dall'uscita ha superato le 100 milioni di visualizzazioni. L’anno successivo si è esibita per la prima volta ai Grammy Awards con il brano “Hello”, un tributo a Lionel Richie, accompagnata al piano da John Legend. E proprio l’album “Confident” l’ha poi riportata ai Grammy Awards con la sua prima nomination nella categoria miglior album pop vocale. L’ultimo album di Demi Lovato, “Tell Me You Love Me”, è uscito il 29 settembre 2017, anno in cui la cantante ha anche pubblicato due documentari: “Beyond Silence”, che segue tre individui e le loro esperienze con malattie mentali, tra cui disturbo bipolare, schizofrenia, depressione e ansia, e l’autobiografico “Simply Complicated”. Il 21 giugno 2018, la 25enne ha rilasciato il nuovo singolo “Sober”.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"