Lavoro: Cgil Liguria, in 3 mesi usate 21 mln ore cig

Liguria
ad09c1cc16ef33b48884b0904240f769

Nel 2020 persi 11 mila posti di lavoro, ne rischiamo altrettanti

(ANSA) - GENOVA, 10 MAG - "In Liguria la crisi Covid ha già spazzato via, letteralmente, 11 mila posti di lavoro nel corso del 2020 e rischia di perderne altrettanti". Lo scrive Cgil in una nota. I dati che riguardano l'utilizzo della cassa integrazione, elaborati da Marco De Silva dell'Ufficio Economico della Cgil e reperibili al sito liguria.cgil.it "dicono che in Liguria nei primi tre mesi del 2021 sono state utilizzate 21 milioni di ore, oltre cinque volte lo stesso periodo dell'anno scorso. Circa 10 milioni, il 46% delle ore, provengono dalla cassa in deroga e dalla cassa ordinaria.
    "I dati sono estremamente preoccupanti - ha detto Fulvia Veirana, segretaria generale Cgil Liguria -. Il blocco dei licenziamenti deve proseguire fino a che non sarà approntato un piano complessivo degli ammortizzatori sociali e delle forme di sostegno al reddito in chiave universale che consenta di sostenere i lavoratori, annunciato per luglio proprio oggi dal Ministro Orlando. Da giugno - ha concluso - rischiamo che in Liguria si perdano altre centinaia di posti di lavoro. Basta annunci: si apra subito una discussione che crei le condizioni perché si difendano e si sviluppino nella nostra regione nuovi posti di lavoro di qualità". (ANSA).
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.