Operato bimbo caduto dal balcone

Liguria
genova

Fratello è stato ascoltato da pm. Ha visto bimbo cadere

  Il pubblico ministero di Imperia Lorenzo Fornace ha effettuato oggi un sopralluogo in casa della coppia tunisina in cui un loro figlio di due anni è caduto domenica dal secondo piano compiendo un volo di circa sei metri ed ora è ricoverato all'ospedale Gaslini di Genova. Le sue condizioni permangono in "confortanti condizioni di stabilità" si apprende dall'ospedale. E' stato sottoposto a intervento chirurgico per il trattamento della frattura di un arto e la prognosi resta riservata.
    Nella casa dell'incidente, il magistrato ha ascoltato, alla presenza di uno psicologo, un fratello di 14 anni del piccolo che ha dichiarato di aver visto il bambino arrampicarsi sulla ringhiera, scavalcarla e cadere nel vuoto. Dal punto di vista giudiziario la Procura di Imperia sta attendendo la relazione dei carabinieri, prima di aprire eventualmente un'inchiesta.
    Al momento non risultano indagati e neppure sequestri. Nel luglio del 2017 la coppia - lui muratore e lei casalinga - perse un figlio di due anni e mezzo nelle stesse condizioni. Il bimbo cadde dal balcone (in via Parini, a Oneglia) e morì pochi giorni dopo all'ospedale Gaslini di Genova. Per gli inquirenti, al momento, in mancanza di altri risconti, i due eventi sono il frutto di una tragica coincidenza. Il fascicolo di inchiesta aperto all'epoca dal sostituto procuratore Maria Paola Marrali venne poi archiviato. 

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.