Porti: Spezia; Di Sarcina, attrito pericoloso Contship-Msc

Liguria
66ce0d20506d1dec28655e9757688c90

"L'Adsp? Quando arriverà Sommariva capirò se c'è feeling"

(ANSA) - GENOVA, 30 NOV - "La situazione all'interno di Lsct, La Spezia container terminal, è difficile: c'è stata un'emorragia di personale, quadri e tecnici. Per questo motivo sono diventati concreti i rumors su una cessione. Io non posso dire se ci sia un cambio di proprietà all'orizzonte, ma non c'è dubbio che percepiamo un forte attrito fra le due anime del terminal, cioè Contship e Msc". Il commissario straordinario dell'Autorità di sistema portuale di La Spezia e Marina di Carrara Francesco Di Sarcina commenta così, intervenendo al Forum dello shipping organizzato da The Meditelegraph, le insistenti voci di un un dissidio fra i due soci del terminal Lsct (Contship 60% e Msc 40%). "Il problema - ha detto Di Sarcina - è che se non si trova una sintesi i due azionisti, l'anima Msc potrebbe virare verso altri lidi e l'anima Contiship potrebbe investire in altri porti stranieri". Per quanto riguarda la possibilità di restare come segretario generale al fianco del nuovo presidente dell'Adsp Mario Sommariva, Di Sarcina commenta: "Ho un contratto che scade a maggio, salvo colpi di scena lo rispetterò. Quando arriverà Sommariva, capirò se ci sarà feeling con lui". (ANSA).
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.