Sfruttati da circo in Lituania, tre orsi accolti in Abruzzo grazie ad associazione genovese

Liguria
1f1bee5dd8e16f80b70491f4da8a48c6

Missione internazionale per salvarli, per loro un'area dedicata

 Tre orsi bruni europei sequestrati a un circense in Lituania che li sfruttava e li custodiva in spazi fatiscenti, saranno ospitati nel centro visite del Parco nazionale d'Abruzzo Lazio e Molise (Pnalm) a Pescasseroli. Sono un maschio di 10-15 anni e due femmine, una di quasi 30 anni, l'altra di oltre 10. Durante un'operazione di trasferimento di un altro orso illegalmente detenuto i veterinari dell'associazione genovese "Salviamo gli Orsi della Luna" scoprì gli animali in pessime condizioni; si mise quindi in moto la macchina internazionale alla quale si sono uniti, oltre al Pnalm, il ministero dell'Ambiente lituano, l'organizzazione lituana "Gyvunu Teisiu Apsaugos Organizacija", la ligure Fondazione italiana Capellino, che ha contribuito con le spese di trasporto, e la commissione scientifica Cites. Il direttore del Pnalm Luciano Sammarone sottolinea che i tre orsi bruni europei in nessun modo entreranno in contatto con la popolazione di orso bruno marsicano: saranno sterilizzati e custoditi in un'area dedicata. (ANSA).
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24