Carabinieri recuperano Angeli rubati dall'urna di san Giovanni a Genova

Liguria
938307f1a95ee4c4690e47714c7c98fe

Pinnacoli in argento del '400 trovati in casa aste genovese

 I carabinieri del Nucleo Tutela patrimonio artistico di Genova hanno ritrovato e riconsegnato due dei quattro pinnacoli rubati dalla preziosissima Arca d'argento dorato risalente al 1438 che contiene le ceneri di san Giovanni Battista e che viene conservata nel museo del Tesoro dell'arcidiocesi genovese. Sono stati i carabinieri a scoprire che i due Angeli musicanti apparsi nel catalogo di una nota casa d'aste con base d'asta a 5 mila euro ciascuno provenivano proprio dall'Arca. Il furto dei pinnacoli non è mai stato denunciato. Dopo una complessa indagine, che ha portato a scoprire che le due statuette erano finite in Toscana prima di rientrare a Genova, acquistate dai due antiquari, i carabinieri hanno restituito le due opere d'arte alla diocesi
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24